In malia e doglianza

Sembianza, mutazione ed apparenza

eppur nocciolo e grumo d’esistenza

qui ed ora sono, in malia e doglianza.

Questi pensier m’avvengono a tal distanza

dal centro caldo di mia vita rada e cruda.

Questa pelle d’una mano tesa e nuda

che, in torsione, afferra, solo, di scarne parole

rifrazione d’altre pelli e respiri, si’ che duole

rassegnarsi all’aspra memoria d’una bocca

atteggiata in riso e malizia che non tocca

l’asciutto desiderio delle mie labbra schiuse.

 

 

 

28 risposte a "In malia e doglianza"

    1. Ah ah ah…mirabile affettuoso consiglio d’una amica…effettivamente mi divertirebbe se L’Alessandria buttasse il Milan fuori dalla coppa italia…Comunque si, son versi duri e faticosi, ma anche ribelli grimaldelli contro pensieri oscuri…a volte funziona anche così…grazie Dora…viva i barocchi ghirigori del pallone! 😀

      Piace a 1 persona

  1. Non mi ti fa piu rispondere….
    Eccccerto.che mi piace sto fatto… Perche non dovrebbe? Tu che scrivi cose qui che.lei leggerà dall’altra parte…. E se non lo sa, dovrebbe saperlo… SEinvece.lo sa, si romanticherà!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...