Madame M.

“Vieni, ti racconterò una storia”;

così mi disse un mattino una signora.

Di gelo m’avvolse, candida presenza,

e volle dirmi il senso puro dell’assenza.

Non volle dirmi chi fosse,

nel suo fragile pallore,

ma, senza profferire parola,

volle infondermi, amica,

il senso di una , cento e mille storie.

Era un caldo meriggio d’estate

e volle avvolgermi

in un’ovatta di gelo.

Non fu brivido o terrore,

ma un bizzarro senso d’amore.

 

Annunci

35 thoughts on “Madame M.

      1. A napoli direbbero che m’è venuta a trovare La bella Mbriana (uno dei tanti nomi della Signora)…le sue visite sono solitamente estive e il gelo sottolineava l’eccezionalità dell’evento. Chiamiamola un’esperienza profonda attraversata dalla mia coscienza e palesatasi nelle forme che ho detto. Ma io amo non escludere nulla.

        Liked by 1 persona

      2. ti ringrazio Franz per questa spiegazione. Lo sai? L’immagine di cui parli nella poesia mette tenerezza e ti devo dire una cosa: riuscire a sentire la Signora come una compagna che un giorno ci verrà a trovare forse ci aiuta anche nei momenti più difficili. Almeno io la penso così…

        Liked by 1 persona

      3. “Chiamiamola un’esperienza profonda attraversata dalla mia coscienza e palesatasi nelle forme che ho detto. Ma io amo non escludere nulla.”
        Anche io amo non farlo
        gb

        Liked by 1 persona

  1. un’esperienza vera così intensa è l’ inizio a scavare dentro tutto… è l’inizio di un entrare diverso in noi…
    “Non fu brivido o terrore,
    ma un bizzarro senso d’amore.”
    è così, sì… è così
    tu mi hai fatto giungere profondo tutto questo con i tuoi versi, Franz
    gb

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...