Trallalero trallalà

Trallalero trallalà

ma che ce faccio i’ cca’?

Trallalero trallalà

i’ vulesse sta la la’.

Addò?

Addò lu viento pastina co o’ sole

miezo a l’evra addirosa

e la’ proprio lla’

i’ te putesse cantà tuttecose.

Allero allero

co o’ pizzo a riso

pe nu poco d’ammore

ccu tico condiviso.

Annunci

36 thoughts on “Trallalero trallalà

  1. Svolazzi con birichino spensierato ‘ammore’ e canti ridendo questa deliziosa filastrocca “Trallalero trallalà” che me piac assaje.
    Dove?
    “Addò lu viento pastina co o’ sole
    miezo a l’evra addirosa
    e la’ proprio lla’
    i’ te putesse cantà tuttecose.” ❤

    E allora perché stai cca' e non vai lla'?

    🙂 gb

    Liked by 1 persona

      1. eh, è ‘overo”, ma…
        vediamo se riesco a essere un angelo questa notte e… ti ci porto.
        bravo. non escludere mai nulla.
        se escludi in partenza, non può accadere. 😉
        🙂
        gb

        “l’evra addirosa”… la sento.
        che grande lingua il napoletano!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...