I’ vulesse pazzià

I’ vulesse pazzià nu pucarillo cu  l’alleria

siscanne arete e’ femmene mieze ‘a via;

“uaneme che belli ccosce e che culo ca tiene!”

ma so troppo costumatiello e nun mme vene.

Allora che faccio? Faccio o’ signore alligante

e mme faccio guardà bellillo e cu tanto stile.

Annunci

38 thoughts on “I’ vulesse pazzià

  1. Uanema bella!
    comunque ti faccio notare che oggi si portano gli uomini dallo sguardo ‘pokemon go’… l’altro giorno mi sono quasi sentita il telefono puntato contro per ‘colpirmi’… vi toccherà aggiornarvi 😀
    Tuttavia hai il napoletano che ti dona, ah ah
    Buona serata

    Liked by 2 people

      1. e poi, dai vuoi mettere una sana antica e bella fittiata? Ma c’avimma fa’ cu e’ pokemon? L’ammore cu e’ figurine?…n’orgia cu e’ palline e’ plastica? e ja! 😀

        Mi piace

      2. vabbè, più che altro mi ha un po’ inquietato questo signore che per seguire il gioco aveva un andamento poco rassicurante… ma è un discorso lungo che esce fuori tema rispetto alla tua poesia, direi
        io non demonizzo nulla, ma per ogni cosa è l’approccio che abbiamo.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...