No, non si muore (a tutte le creature che si battono e vivranno)

No, non si muore

dentro le spire

di un male ignoto,

no non si muore

perché la vita

non è un giro a vuoto.

Se espandi all’alba

il tuo riso e il respiro

lo sguardo del sole

ti avrà a tiro.

Di volontà e di luce,

allora,

al male scalcia,

ridendo a ritmo

scuoti la pancia.

Toccala è viva,

magari fallo,

sul mare

alla riva.

(a tutte le creature)

 

Annunci

72 thoughts on “No, non si muore (a tutte le creature che si battono e vivranno)

  1. Mi ci sento dentro a questa poesia….sembra scritta su di me(non sono manie di protagonismo)….spero che il mio sorriso mi permetta di accellerare la guarigione….e di farmi tornare presto viva….! grazie per aver allietato le mie paure con questi versi!

    Liked by 1 persona

      1. ogni volta che commenti un mio racconto…mi fai venire i brividi….davvero! Mi emoziona sapere che qualcun altro si emoziona per qualcosa che scrivo io! Mi fa sentire realizzata in qualche modo….GRAZIE…per le tue dolci parole!

        Liked by 1 persona

      2. Non uscirà dalla gabbia delle nostre mail, stanne certa… anch’io ho cura dei miei scritti…diciamo che hai avuto la sensibilità di intendere che avevi di fronte una persona discreta e affidabile…un pesciolino che sguizza solo in acque concesse.

        Mi piace

  2. farsi trovare dalla vita in ogni condizione, senza mai cedere nemmeno a quella natura dei mali che non governiamo. Può essere difficile, ma sono certa che queste tue parole fanno tanto coraggio a tutte le creature che si trovano a vivere ciò
    Una danza di luce, Franz, in tanta oscurità

    Liked by 3 people

      1. io benedico ogni giorno che sto bene e che tanto male me lo sento nella testa, ma non mi può battere. E in quei momenti si fa più forte la comprensione che il vero male nemmeno deve battere chi lo sta vivendo. E noi dobbiamo esserci in questo forti, oltre la difficoltà della sofferenza che avvertiamo in altri e che per compassione forte diventa anche nostra se pur diversa
        non si molla, no.

        Liked by 1 persona

      2. ma no, no, io sto bene.
        patisco forse molto questo paese. Anche lo scritto che prima leggevate, l’ultimo, e arrivava difficile da capire, era un incorporazione di cose viste tra stamattina e altrove. Storture e bellezze di questo mondo.
        tranquillo. io sto bene.

        Liked by 1 persona

  3. “Sul mare, alla riva”, … sulla sabbia umida.. di certo funziona di più, perché lì le sensazioni belle si amplificano e la voglia di vivere invade e riempie il cuore e la mente. Bello questo incitamento a non lasciarsi mai andare. Penso sia importante rifletterci sopra. perché la vita è una sfida continua e non ci è permesso demordere di fronte alle difficoltà. Diceva Jim Morrison: “La vita è come uno specchio, ci sorride se la guardi sorridendo”. Buonanotte amico mio, è giunta l’ora di andare.

    Liked by 1 persona

  4. Una danza di luce nel buio, di volontà di vivere, di sfida continua, di calci al male per batterlo, per non mollare mai, per resistere agli eventi più pesanti e… accorgersi sempre di più quanto sia viva la vita e quanto sia vita combattere per noi ed essere solidali con gli altri.

    Danza “sul mare/alla riva.” in un ritmo di risate e “scuoti la pancia”. 🙂
    Grande invito, Franz, che apprezzo molto.
    Io danzo…

    gb

    Liked by 1 persona

      1. Sarà la costante presenza dell’amore dal 1 giugno ( mi nutro di immagini e video del mio nipotino) ma mi tenta cimentarmi ancora con la poesia, la sento connaturata a questo periodo dell’anno..
        Solo che ho promesso un lavoro sulla Certosa di Padula ( un pò impegnativa…)

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...