Vaniloquio

Ah pazzia del mondo a che mi sfracelli?

Del sangue bruto sfregi i bimbi belli

e gli rubi il mattino e i giochi e il riso franco

Ah, mondo maledetto, di te son stanco.

Son stanco e ho a noia ogni odioso possesso

libero è , ognuno, di vivere in gaiezza adesso.

Ma non ho la forza di veleggiare intrepido

reso, da troppa abbondanza, al male tiepido.

Ah, Dio delle genti, ridammi fede in fratellanza

più che cantar vaniloquio, solo, in una stanza.

Annunci

38 thoughts on “Vaniloquio

  1. Mi immagino quel solo in una stanza e raccolgo in questi versi tanta tristezza….! Il mondo è crudele….toglie sorrisi e speranze…quando ognuno di noi avrebbe bisogno di un po’ di serenità! A volte lo dico anche io di essere stanca di questo mondo…che ora mi sta solo togliendo…ma è quando guardo il sole sorgere e tramontare che chiedo un altro giorno ancora….!
    Ma tu ricordati che non sei mai solo…anche chi non c’è più vicino a noi…è sempre con noi….! Franz la solitudine non è bella….ma apriti un po’ e vedrai che non sarai mai solo….! E io anche se dietro a uno schermo ti torturerò ancora per un bel po’….! Quindi non sei solo….MAI ❤ ❤ ti voglio bene!

    Liked by 1 persona

  2. Mi piace tantissimo quella esortazione: “Ah, Dio delle genti, ridammi fede in fratellanza” . E’ una preghiera ed è quasi un monito. Mi viene in mente Leopardi che si rivolgeva con forza alla Luna. E’ che quando siamo disperati si guarda il cielo e si cerca l’aiuto del “burattinaio”.. di chi manovra tutto. Almeno la speranza ce la dovremmo mantenere…almeno quella.
    Bel pensiero questo tuo di stasera.. arriva molto forte.
    Buonanotte amico mio poeta

    Liked by 1 persona

  3. io penso per esperienza di vita che la fratellanza è di conforto, fa coraggio, fa il bene, ma è vero che siamo soli di fronte a tante scelte o reazioni contro ciò che del vivere personale ci attanaglia. Forse nemmeno soli siamo…perché la responsabilità in ogni atto di libertà richiede attenzione verso gli altri, anche, purtroppo, verso chi ci fa male
    la forza non è un qualcosa che si ha, forse, ma un qualcosa che bisogna rigenerare in se giorno per giorno, anche quando sembra impossibile

    Liked by 2 people

  4. Un “male di vivere” (se mi consenti la definizione) quello che mi sfiora tra le righe delle tue parole della specie più infame… arriva sottopelle, sottovoce… si insinua dappertutto e ti stordisce… ben trovato, un piacere rileggerti.

    Liked by 1 persona

  5. Mi giunge molto forte il tuo passare dal sospirare con rabbia feroce “Ah pazzia del mondo a che mi sfracelli?” al rivolgerti con umiltà e dolore, in una preghiera quasi, “Ah, Dio delle genti, ridammi fede in fratellanza”-
    Tu senti la mancanza di quello che darebbe un senso diverso al tuo vivere. E’ un inizio notevole per un cambiamento.
    I tuoi versi pungono tagliano e fanno male, ma fanno cogliere colmo il potere della fratellanza che è di conforto al malessere del vivere soli in una continua e difficile lotta.

    Apprezzo molto la tua voce che mi giunge con i tuoi bei versi.

    Un sorriso, Franz
    gb

    Liked by 1 persona

      1. sì, il mondo spezzato e mille dolori pesanti tracciano solchi profondissimi nel cuore che è già non intero.
        questo mi giunge profondo.
        c’è però la tua invocazione al recuperare fede in fratellanza.
        c’è il desiderio dello scorrere, non del restare immobili nella tua poesia.
        anche questo colgo.
        poesia che penetra buia in me, ma,,, con uno ‘spruzzo’ di luce
        sento molto i tuoi versi
        gb

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...