Oscuri dilemmi

Vorrei scrivere il romanzo di una vita

ma mi danzano solo versi tra le dita,

anfratti di luce e oscuro in un viaggio duro.

Così m’accade di velare in metafore rare

gli istanti e i fremiti del corpo da amare;

Il mio, di corpo, balbetta in parole vaghe

memorie fragili che s’ancorano in lemmi

che son fiamme mentali e oscuri dilemmi.

Annunci

14 thoughts on “Oscuri dilemmi

  1. io tendo a distinguere una parola che assenta il verbo e quindi entra in bui dilemmi, e una parola di verbo tangibile. Mi è per questo difficile concepire le scissioni d’un corpo metaforico per la parola. Per quanto la metafora tenda all’unità. Non so: è un pensiero mio, come lo vivo

    Liked by 2 people

  2. Come può il poeta trovare il modo di essere esaustivo narrando della sua vita e delle sue emozioni? E’ troppo grande l’impresa e non possono essere trasmessi che dei fotogrammi…il resto è celato ai nostri occhi di semplici lettori. Buonanotte mio caro Franz… mi sei mancato

    Liked by 1 persona

  3. In pochi versi hai scavato nella mia anima. Vorrei estrarre tutti i mondi che conosco, un multiverso di storie, sensazioni, dubbi,verità nascoste, ma la parola ne esce lacera, logora, mai capace di inondare di senso il mondo.

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...