Mi ravvedo

D’amore folle ti sfioro

e non mi dà misura e confine

quest’ansia di te senza fine.

Mi lancio istupidito in oscene doglie

posseduto, invaso dalle mie voglie.

Fuor di misura

mi sposta lontananza,

fuor di equilibrio

nel chiuso di una stanza;

mi ravvedo, oh si, mi ravvedo

ed il tuo sorriso paziente

è ciò in cui, ora, credo

Annunci

16 thoughts on “Mi ravvedo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...