Dialogo sulle animelle farfalle (video)

Rilancio, con gioia il video che Marzia (marzia.wordpress.com) ha voluto, con affetto montare da questi miei ultimi versi… Credo sia il più bello fra tutti quelli che ha voluto dedicarmi…

Su giusta richiesta di Marzia propongo la traduzione in lingua

-Avevo imparato a cantare qualche canzone

con il cuore e la voce piena di passione,

ma questo gelo, che s’è infiltrato tra la gente,

m’inaridì e la gola e ora non esce niente.

-lo vedi questo fil di fumo che t’esce dalla bocca?

E’ calore che t’è rimasto in petto,

respiro di vita del gelo a dispetto,

Prenditi, con questa neve manna di Dio,

la benedizione,

perché questi sono cristalli di bene.

-Cristalli di bene, tu dici?

E come vuoi ch’io ci creda se son figli di questo gelo?

-Hai detto bene, son figli, ma non di gelo:

sono le animelle farfalla dei bimbi dimenticati,

dimenticati nel vento, tra l’epoche passate.

-Vero! Mi par di sentirne le voci!

-Canta con loro, allora

e ritroverai il calore.

 

Annunci

63 thoughts on “Dialogo sulle animelle farfalle (video)

      1. Sei caro..
        Condivido una mio entusiasmo infantile..
        🙂
        La Casa editrice mi ha appena comunicato ( io non ci pensavo più, figurati) di avere royalties per 10 euro; il saggio in digitale sul mio territorio di adozione ( con prefazione di Marco Hagge) costa appena 2 e 99 euro, pensa te.
        Sono una bambina lo so, ma la cosa mi ha entusiasmata: non ho fatto pubblicità eppure qualcuno ha comprato.
        😀

        Liked by 1 persona

      2. Sei gentilissimo…
        Susa se vado in Ot, approfittando della tua attenzione.

        Ho appena mandato al diavolo uno di Altamura con un portale turistico che mi aveva contattato via FB chiedendomi pezzi gratis ( gliene ho scritto qualcuno, ma non compaio nella home e non avendo visibilità chi me lo fa fare?? Poi è un portale farraginoso dove lui è il deus ex machina e non posso manco editare); sai Franz fino a quando c’è da prendere tutto ok, poi quando alzi il dito per chiedere di redigere una recensione ( che pure mi imbarazza e puoi capire quanto…) ti fanno delle cacciate da pazzi.
        Dice che ha i banner ma per me può fare una eccezione.
        Gli ho scritto immediatamente che non c’era bisogno di fare eccezioni per me: che non avrei scritto più.
        Già a Natale mi ero presa una pausa…non mi convinceva ‘sto tizio.
        Scusami la condivisione

        Liked by 1 persona

      3. Sì, diciamo che è stata l’occasione per liberarmene.
        Ho bloccato i suoi messaggi in chat di Fb e l’ho eliminato come “amico”.
        In genere scelgo e non mi faccio scegliere, ma costui è arrivato nella mia vita in un momento di delusione…

        Liked by 1 persona

      4. Grazie Franz..
        Il mio carattere mi ha sempre spinto oltre, ad alzare l’asticella, verso l’indipendenza: mi son sposata a venti anni per amore di chi ha fatto di me una ragazza ( e una donna) profondamente amata, rispettata nella mia libertà e addirittura ammiratore della mia apertura mentale, lascia che lo riveli.
        Scusami questa invasione del tuo spazio poetico

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...