Alte onde al tramonto

Mare, mare al petto, salto di gioia

onda a dispetto scaccia via la noia.

E rido, rido selvaggio

al ricordo

d’un gioioso retaggio,

di corsa immemore e capriola,

lì, all’indaco, che tende al viola,

di un  tramonto uggioso

di tra il  mare rabbioso.

Dammi, ora, la mano sincera:

giochiamo, cavalli, in limpida sera,

ridendo, ridendo selvaggi

gioiosi di comuni retaggi.

Annunci

50 thoughts on “Alte onde al tramonto

      1. non mi sono mai chiesta in quale riva lo trasporti… ma secondo me lo porta negli abissi e lo conserva… il tempo azzerato ha grande valore. 🙂

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...