Quel che mi resta

Ho buttato via un amore

cedendo la mia vita in prestito

alla vaghezza

di un tempo peggiore.

Quel che mi resta

non è giocosa festa,

non è brio, non è sostanza:

è solo una quiete strozzata,

nel flusso di un silenzio,

dove pur’anche l’eco

non ritorna in rimembranza.

 

Annunci

20 thoughts on “Quel che mi resta

  1. Grazie Franz, l’ispirazione dei tuoi canti ha riempito di luce le ansie per la vita del mio affetto Grande… I tuoi versi son compagni forieri di ricordi che consolano il presente… ed io già son contento… perché ho incontrato un nuovo Amico.
    Ciao poeta, iago.

    Liked by 1 persona

  2. Si sente malinconia in queste parole….e poi, se già l’inizio ”ammazza” : ‘Ho buttato via un amore’, il seguito è….non trovo il termine adesso…. questo seguito : ‘cedendo la mia vita in prestito alla vaghezza di un tempo peggiore’….😢

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...