Venefico bene

Perché sono a te così sensibile

meriggio di sole?

M’immergo di tra il fogliame

che di te rifrange

e m’è pausa e piccolo calore.

No, non sei più stagione d’ardore,

solo sei un tenue filo d’umore

che si insinua, venefico bene,

tra l’ansa sinuosa delle mie pene.

Annunci

4 risposte a "Venefico bene"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...