Fantasmagorica epifania

Perché, Natura,

non compi l’ultimo passo?

T’evidenzi, lo so, nei miracoli

del giro dei soli;

perché mai ci nascondi i prodigi

che tra le tue pieghe,

gelosamente serbi?

Gli infinitesimi mondi

che sono la tua radice

a noi li celi, beffarda,

paga di darci, solo,

ciò che è manifesto.

Fatti, una volta,

fantasmagorica  epifania,

espandi, in prodigio,

le tue particelle:

fa danzare ai nostri occhi

le tue antiche realtà gemelle.

Annunci

12 thoughts on “Fantasmagorica epifania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...