E sfido il Sole

Tra gli alberi e verso il mare

un velario di foglie e siepi

ed io, di rimbalzo,

guardo il cielo che si incurva.

Così avverto il pianeta

oltre i confini del mio giardino:

fumèe di foschia fibrilla densa

ad impedire la vista tersa.

E sfido il Sole

che, lento, s’avvia al tramonto,

rifrangendo pensieri spersi,

con gli occhi in fuga immersi.

Annunci

12 thoughts on “E sfido il Sole

  1. Giro nel mio vuoto
    per superare il velo
    che la vista occlude.
    Improvvise percezioni
    colmano mancanze
    zoppe d’esperienza
    e l’oltre si palesa
    valicando le barriere
    dell’inconsapevolezza.
    Ora nitidamente vedo
    il volto del vero
    che dissipa e consuma
    piani d’esistenza
    ad ovest del sole.

    Ciao Poeta, iago.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...