Girotondo (variazione)

Girotondo

un danzare in tondo,

scambio di dame e cavalieri

dove conta solo chi oggi t’affianca

e così dimentichi ieri.

Girotondo inverecondo

che, nel dialogare in tondo,

non sai mai a chi volgi il guardo:

a chi stai lanciando

il tuo ultimo sguardo maliardo.

Girotondo in trottola

che, se non tieni ben stretta la presa,

non ti resta che ruzzolare fuori

e dichiarare, sconfitto, la tua resa.

Annunci

11 thoughts on “Girotondo (variazione)

  1. Versi, capoversi e rime
    nel girotondo della vita…
    Storie e stravaganze
    dell’andare altalenante…
    Ci vuole fantasia
    per sorridere alla sorte,
    stringendo i sogni
    e le speranze
    che si rincorrono nel tempo…
    A volte ho tutto,
    a volte niente,
    ma così gira la ruota…
    La parola al cuore dona
    il suo sussurro,
    ma la metrica non basta
    e la rima non scandisce
    il giro ardito della vita…
    quando la sapienza
    tarda ad arrivare.

    Ciao Poeta, iago.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...