E cammino cammino

E cammino cammino

conto i passi

per la mia strada antica,

amo i suoi ciottoli ruvidi:

li sento,

sono l’urto solido di una persistenza.

E cammino cammino,

nel meriggio d’estate,

pensieri e brividi d’epoche andate:

son fiori di volti ed occhi

ma mi manca, nell’andare,

lo sfiorare tenero dei tuoi tocchi.

Annunci

24 thoughts on “E cammino cammino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...