Koulibaly

Vola vola angelo nero

d’un popolo intero

ariete d’ebano sincero.

Vola e colpisci duro,

lava le scorie di un tempo impuro.

Ti vedo sospeso tra il cielo e la terra,

guerriero vindice d’un innocente guerra:

mentre violavi della porta il forziere

di Partenope cantavano, nel mondo, le schiere.

Ragazzo di terra madre a te canto,

d’azzurro cielo io t’ammanto.

 

 

Annunci

28 risposte a "Koulibaly"

      1. Ah la Beneamata non fallirà! Sarti burgnich facchetti, Bedin guarneri Picchi; Jair mazzola peirò, Suarez Corso…. H.H il mago… Erano nel mio cuore e se ne ricordino i ragazzi di Spalletti Sabato. 😉

        Piace a 2 people

  1. Eccomi!
    Il finale -gli ultimi due versi- è molto bello.

    Devo confessare, però, di conoscere poco, anzi per nulla, le vicende calcistiche. Mi sono documentata pure su questo, prima di mettere il like, comunque.

    Tra l’altro, hai scritto, di recente, un’altra poesia, che devo assolutamente commentare, finché l’aria è calda. Vado a farlo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...