E il pescatore…

E il pescatore intrecciava la rete,

dentro il cuore, sguardo assorto,

la cura intima di un filo ritorto…

-Di notte, per mare, tu con gli angeli parli.

– Si…

– E’ la solitudine o il bagliore della lampara?

– No, è la voce del mare,

delle vite mi faccio compare…

Mi guarda, sorride e pensa intenso

lui, che, ogni notte, sfida l’immenso.

Pubblicità

17 risposte a "E il pescatore…"

  1. La voce del mare. Mi guarda, sorride e pensa intenso / lui, che, ogni notte, sfida l’immenso. Ho visto l’infinito farsi acqua, i miei pensieri grondare liquido, lo stesso in cui siamo cresciuti. Forse è questa la forza del mare e il motivo per cui ci attrae così tanto. Siamo stati anche pesci. E’ stupefacente.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...