Del cielo grigio l’immenso.

E’ la sera,, per me, un angolo intenso,

uno sfiorare del cielo grigio l’immenso.

Svanisce la frenesia rozza dell’andare

nella tenue e vaga leggerezza dello stare.

E finalmente, oggi , come ieri

accarezzo i miei pensieri.

E scrivo perché tu legga….

legga questa parte di me

che affido al vento serotino

che accarezza di foglie la fronte stanca

che s’appaga, in piccola pace, del vespero sereno,

Povera!

Si illude, immemore, per un istante

di placare il battito del cuore amante.

 

Pubblicità

13 risposte a "Del cielo grigio l’immenso."

  1. E’ come un fondersi nella natura, diventare parte del vento, sognare e un po’ morire, ma anche un po’ risorgere nel ciclo delle stagioni, nelle orbite dei satelliti , nelle costellazioni che sfilano nei nostri occhi, una sorta di panismo che mi coinvolge perché sento tutto questo, sento questa empatia cosmica.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...