Na nota dolente.

Soname, mare mio, na nota dolente

comme na nonna nonna doce e silente.

Se fa corda d’arpa l’onna

se fa flauto ‘o viento…

e cunnulianne ‘a musica me porta

me porta fora a sta vita e’turmiento.

Oi mare mio, tu nun si’ tomba…

tte faje invece casa gioconda

quanne de notte

me faje pazzìà pure cu l’onda.

E sona sona ‘a musica d”o mare

sotto ‘o festino e’ luce d”e lampare

mentre ‘a luna s’appoja,

polverosa e splendente

mentre ‘a morte mia se fa vita

vita nova dinto a niente…

Pubblicità

4 risposte a "Na nota dolente."

  1. . . . Ciao*FRANZ*

    così tanto amore hai
    per il “tuo” mare
    – per la musica
    delle sue onde …

    — pura nebbiosa autunnale nostalgia ….

    *
    . . . so much love do you have for “your” sea
    and for the music of its waves
    — pure foggy autumnal nostalgia …

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...