Un vita suona il pentagramma.

Porti con le tue dita sottili il tempo,

vecchio professore di musica.

Semibreve 4/4, un due tre quattro

con la croma e la biscroma

ed i segni in chiave

a reggere dell’armonia l’architrave.

Sei sdentato e raggrinzito

come ha da essere un sopravvissuto ardito.

Tenero sei come un bemolle

per quella vita in musica

che ai suoi  margini ti volle.

Ma la sfida del tuo sguardo acceso

tra i mondi dei tuoi suoni m’ha preso.

 

12 risposte a "Un vita suona il pentagramma."

  1. Universi che si creano e si raccontano tra un rigo e l’altro dello spartito della visione, a ridosso di un diesis e di un bemolle che uniscono il nero ed il bianco del tasto dell’essere…Bellissimo Franz…non so a quale Maestro tu ti riferisca e a quale musica in particolare, ma già dalla descrizione in versi, costui prende anche me senza neanche averlo ascoltato…

    Piace a 1 persona

    1. In un negozio vicino casa…non era la prima volta che lo incontravo…stasera, piccolo, smunto con segni di una povertà dignitosa m’attacca una riflessione sul solfeggio, cui risponde e…di colpo entrambi, tra la gente presa, ci mettiamo a a battere il tempo…io suono la chitarra lui il violino…ci siamo lasciati tra le armonie evocate… so che si chiama Ciro…in arte “Jo Demonio” ci tenne a dirmelo…dimmi tu se non è magica sta cosa… 😉

      Piace a 2 people

      1. E’ magica eccome! E’ quintessenza di meraviglia, meraviglia da sola è troppo poco…quasi mi sembra di vedervi e sorrido caro Franz, sorrido ardentemente 🙂 perché è bellezza tutto questo…e poi tu che suoni la chitarra, materialmente o idealmente che sia, è qualcosa di magico davvero…

        Piace a 1 persona

  2. Sono entrata in un negozio piccolo e scalcinato per comprare una chitarra a mia figlia…il padrone, un sessantenne, sfatto e indolente, tutto ad un tratto, dopo aver accordato la chitarra, mi ha dedicato 5 minuti di bellezza e armonia, suonava incredibilmente e con un trasporto…ho assistito ad un vero atto d’amore.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...