Ah! La Boheme…

Vivo! E come vivo? Scrivo.

Caro ingenuo tenore…

canta questo verso con tremore.

E  amo quest’aria di Puccini

aria semplice chiara, la respiri.

Dal profondo diaframma

la riverso, la ricanto

come un bimbo attratto in incanto.

E la mia Mimì anche lei scrive e vive

e sogno anche per noi una soffitta

tra i cieli bigi  non importa sia Parigi

ci basterebbe un buco di culo di mondo

con frammento di cielo fra stelle vaganti

e dire vivendo amori stravaganti

dirli nel canto e nel sussurro

ogni notte…

pasteggiando con pane duro e burro.

11 risposte a "Ah! La Boheme…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...