Purgatorio…

Non ci sono angeli, stanotte, in cielo,

Fa freddo, stanotte, demone è il gelo.

Monte purgatorio è questo culo di terra

ora pustola infetta di nuova guerra.

Tremebonde anime in resilienza

di cura d’amore facciamo senza…

Ma tu leggi, ascolta questo grido latente,

asciutto d’amore è il tuo cuore renitente

apri al flusso atriale l’antico sangue bestiale

irrora di calore questa porta infernale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...