Poco più di vent’anni.

Ed avevi poco più di vent’anni…

oh, di giovanezza il fulgore

fu scossa di imprevisto amore.

Ed io ti rubai il sorriso

siccome ladro che entra in paradiso

e vi ruba le campane celesti

queste erano tutti i baci che mi desti.

Fibrilla ancora veloce il mio sangue al pensiero

con le mie mani

a costruire tra i tuoi capelli il sentiero.

Oh percorro ancora le tue lunghe cosce svelte

di fianco a me nelle notti di viaggio celeste

e ne vivo il respiro e l’ansia e l’ora…

te lo dico, cara, proprio come allora.

31 risposte a "Poco più di vent’anni."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...