La dipinta veste.

Dammi una piega inattesa del tuo calore

pallido Sole.

Sì come ti fai radente tra le foglie

sfiora indulgente

anche le mie piccole voglie…

In questo meriggio semidormiente

mi sorprendo a parlarti,

ma lo so,

tu distante, fai finta di niente.

Ma sappi, principio di vita,

ch’io mi immergo nella tua quota celeste

e ti rubo, per la mia pelle, la dipinta veste.

23 risposte a "La dipinta veste."

      1. Si sente.. ed è meraviglioso emozionare con delicatezza ma desiderio.. siamo troppo abituati a sovrastrutture anche nella “poetica”, passami il termine. Bella, davvero.

        Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...