All’amico Filippo.

S’io potessi raggiungerti, amico mio,

lungo la corda d’argento

che suona parole d’amore e colore

vi danzerei

per farla vibrare in suoni celesti.

Lontano lontano dal fracasso urbano

e, giunto a te, amerei sfiorarti la mano

con quel tremore che mi prende

quando scrivo poesie

quell’emozione che tu sapesti leggere

tra le piccole cose mie…

Oh lo so, ora sorridi nel cuore,

nel cuore di questa metafora d’amore

immerso tra i suoni nuovi d’altri mondi

come un bambino…

che entra a far parte di nuovi girotondi.

103 risposte a "All’amico Filippo."

  1. Sono rimasta gelata nell’ apprendere questa notizia… Ho avuto modo di conoscerlo qui, l’ ho sempre seguito, si era creato un bel rapporto di amicizia tra noi, tra i commenti dei nostri blog, e pensare che proprio poco fa sono entrata nel suo blog perchè appunto era da qualche giorno che non lo vedevo e mi sembrava strano tutta questa assenza per la stesura del suo libro di poesie. Mi mancherà tantissimo come credo mancherà tantissimo a tutti. Ah scusa Ettore, bellissima la poesia che gli hai dedicato, perdonami se non ne stavo facendo menzione è che ho il cuore in gola..l

    Piace a 1 persona

  2. Non posso crederci caro Ettore… sono veramente addolorata da questa triste notizia. Ho conosciuto solo recentemente Filippo, una persona straordinaria per bontà e sensibilità d’animo. Un uomo che riusciva a dare voce alle esigenze del cuore umano, con la sua autenticità. Non riesco a capacitarmi di questo suo viaggio… sento soltanto una grande tristezza e vuoto… scusa. Ciao Filippo e grazie di cuore.

    "Mi piace"

  3. Una perdita che mi ha lasciato di stucco, improvvisa. Ci conoscevamo da poco, ma c’erano tutte le carte in regola per far nascere una bella amicizia, ho apprezzato la sua generosità nel condividere le nostre storie, i nostri articoli, le nostre poesie. Buon viaggio Filippo.

    Piace a 1 persona

  4. Una notizia che mi sconvolge. Conoscevo da poco il suo blog, purtroppo e mi addolora sapere che non potrò dialogare con lui, almeno in questa vita. Dialogherò in me cercando la sua anima nelle sue bellissime poesie. E’ poca cosa lo so, ma non c’è altro, purtroppo. Grazie Ettore per la bellissima poesia che gli hai dedicato.

    Piace a 1 persona

  5. oddio…questa cosa me l’ero persa.. Mi dispiace moltissimo. Vivere nella bloggosfera fa apparire quasi immortali, invece non è così. Quando guardo i miei vecchi post, noto che tanti amici sono passai nella luce.. Tristezza infinita. Grazie Ettore di questo tuo bel gesto <3…e un caro saluto a lui.. che il cammino gli sia lieve.<3

    Piace a 1 persona

      1. Io ricordo tantissimo blogger che hanno lasciato delle tracce indelebili: Barone rosso, Antonella Ravasi, Alfiere rosso, Lilli, Malika, .. tutti amici di Splinder che ci lasciarono all’improvviso e di cui si trovano ancora tracce su internet. Eppure per anni sono stati una consuetudine.

        Piace a 1 persona

      2. era una vita precedente, per certi versi più attiva di questa, ma ci voleva tanta pazienza. Figurati che non c’erano le notifiche per cui la sera facevi giri enormi per i blog per vedere chi aveva pubblicato qualcosa. Ci volevano ore ed ore perché era asincrono. E poi non si rispondeva ai commenti come adesso, ..si lasciava un commento e si passava oltre..se uno voleva rispondere andava nel blog dell’amico a replicare. C’erano molte cordialità tra i blogger e si conoscevano gli orari. Per esempio da me venivano tutti la sera, perché c’ero di notte, mentre altri stavano sul blog mentre lavoravano quindi li trovavi durante il giorno ma mai nei weekend. Tutti noi studiavamo l’HTML perchè per pubblicare dovevamo lavorare in quel modo. Io mettevo sempre template diversi e musiche sempre diverse in sottofondo… i miei post erano spettacolari ..poi finiva che qualcuno si innamorava della mia immagine virtuale e non ti dico che chiacchiericcio in rete. Ho distrutto diverse volte il blog per via di questo e popi ho evitato di dare di me questa immagine un po’ misteriosa ed eterea e ho fatto la persona seria 😀

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...