Inutile.

Come appare inutile questo vagare di pensiero,

il corpo va dove non tocca il vero.

Fragile e impervio è figurare in mente l’istante

non è pelle, non è carne, non è cuore amante.

E mi fa ridere

l’orgoglio del potere del pensiero

esangue e vacuo e solo il tatto è veritiero.

Sfiorami, ti sfioro…ed io vibro in vero

il resto è solo memore dolore…

al corpo e alla carne insincero.

26 risposte a "Inutile."

  1. Mi piace, mi appassiona. Mentre leggevo ho come vissuto in una danza tattile, un tango, un tocco, perché, sì, inutile anche discuterci sopra, il tatto, il sentire il tocco sulle pelle, la pelle dell’amata sulla tua pelle, riempie l’anima, rilascia brividi di gioia. Sì, la felicità di un attimo emerge solo nello sfiorarsi. Purtroppo, sia per perdita, sia per routine dimentichiamo (o forse non dimentichiamo ma desideriamo l’esperienza tattile oltre il ricordo) la meraviglia di una semplice carezza. Ricordo ancora quando lei mi mise una mano sulla spalla, per la prima volta. Ricordo che capii immediatamente che era amore. Giuro che nel leggerla m’è scivolato un brivido sulla schiena e l’ho veramente sentito.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...