Del cosmo visioni.

Tra le albe di fuoco d’altri mondi

tra rossi rubino roridi tramonti

mentre galleggiano

sconosciute lune all’orizzonte…

l’anime mia e tua si intrecceranno monde.

Nuove, nuovissime…

bambine in continuo viaggio,

anime infanti, suoneranno note

ad onde estese di infinito raggio.

E vivremo lì

proprio dove ha origine ogni suono

melodie di luce, languido abbandono.

Pubblicità

33 risposte a "Del cosmo visioni."

  1. Mi affascina questo mondo, queste visioni dove si uniscono anime candide. La visione è potente, l’emergere del rosso che esonda oltre la “carta,” intenso con il tripudio di “r” del secondo verso, è spettacolare. Vedo emergere il colore del tramonto di un sole immenso che colora l’amore di rubino, la luce che non abbaglia ma colora, che non brucia, ma infuoca l’anima. Questa poesia è oltre ogni limite di bellezza.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...