Contadino d’amore.

E’ nel solco del tuo sorriso

che semino i fiori del mio paradiso.

Non v’è per me altra terra feconda

perché solo la tua gioia

sa irrigare d’acqua la mia onda.

Se triste atteggi delle tue labbra il solco

sarà arida terra per me bifolco.

E dunque apriti

per quel che fu la gioia del nostro tempo,

apriti al riso della stagione del Sole

ed io ti darò

il silos dei mille semi del mio cuore.

11 risposte a "Contadino d’amore."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...