E vanno, vanno!

E vedrò le mie anime

dipingere archi di scena.

Nel brillio della salsedine

e d’argento plancton

canteranno l’alleluia

di un riso in pianto…

E tu maestro concertatore

lo sento,

ne suoni la danza con ardore…

E vanno, vanno!

Oltre il degrado dei corpi

della morte

hanno fatto una nuova culla

per via di mistero

nel cuore luminoso del mare nero.

Oh liquido celeste

di rifrazione nel cosmo!

Espandi i canti di bellezza adorni

e fa e fa ch’io con loro

all’origine dei tempi torni.

13 risposte a "E vanno, vanno!"

  1. “Oh liquido celeste

    di rifrazione nel cosmo!

    Espandi i canti di bellezza adorni

    e fa e fa ch’io con loro

    all’origine dei tempi torni.”

    Questi versi in particolar modo li trovo davvero spettacolari. Bravissimo da quale grande maestro tu sei. Buon pomeriggio.

    Piace a 1 persona

  2. Triste…quasi rassegnata ! Nessuno può impedire il ritorno alla terra e come anime stanche si torna a casa e là che s’incontrano gli affetti che mancano… Non è un mare nero, ma una nube per un eterno riposo. La tristezza invade , ma è la rassegnazione che placa …Siamo i figliuoli prodighi che tornano a casa dopo il peregrinare lungo una vita. Ciao Ettore🙏🌼

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...