Azzurro…

E’ azzurro il barcone sul mare

beccheggia lieve

sotto il peso d’antiche anime marinare.

Azzurra nel bianco emerge la chiglia

d’alghe brunite croste a conchiglia.

Ed io mi penso con te in mezzo all’onde

timoniere io, tu sulla tolda

ed il fresco marino d’acque ci inonda.

Ed il barcone, lo vedo, accenna un sorriso

dice… con me oltre l’orizzonte il paradiso.