Le stagioni e il tempo.

S’io potessi piegare e far combaciare

le stagioni e il tempo…

S’io potessi, buco nero gravitazionale,

aprire la curvatura spazio/temporale

chiuderei ed aprirei le mille porte

sui nostri viaggi

e sulle vie che abbiamo scorte.

Smarriti, noi, nel cerchio espanso,

di ritorno in ritorno, vertigine di cosmo,

riattraverseremmo come nuovi i vissuti

di mille e mille colori mai veduti.