Acque pure.

Li vedi sciamare i piccoli pesci alla deriva

in gruppi scuri, intensi, quasi a riva,

giocano, forse, tra i tuffi dei bimbi in schiamazzo

fuggi fuggi torna torna, volteggia…

via via la macchia si muove come scheggia.

Infanzie tutte, queste, tra rena e battigia

quasi a baciar la terra, i piccoli pesci,

mentre i bimbi

battezzano del mare l’onda tardiva.

Ad osservare mescolarsi queste anfibie nature

fermi il tempo e arretri in acque pure.

 

Pubblicità