Fuoco ruvido.

No, io non sono Prometeo

e né tu sei argilla che io possa plasmare.

La tua energia non è il mio soffio

nullo è, dunque, il mio potere nel cambiarti.

Ma il mio respiro è accanto starti,

lieve di inesausto calore.

Oh, non aver paura,

non lo chiamerò amore,

ma fuoco ruvido che mai non langue,

pulsazione carsica del mio sangue.

 

 

8 risposte a "Fuoco ruvido."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...