Scrivo e mi balocco…

La scrittura è un meraviglioso balocco. In penna d’oca o in battito di tastiera, danzano parole che sono come tessere d’un antico gioco. Quando scrivo gioco e mi si allenta ogni antico peso…Se pure ho mille anni o una provenienza a me ignota quanto antica, quando scrivo nasco nuovo. Lo stupore fanciullo aggredito dal troppo sapere (vecchio vezzo di chi umilmente trattiene tante voci che gli sussurrano “ricordami”), reagisce sprizzando un esprit de jeu che è allegria pur’anche quando urla dolore. Ciò che scrivo dunque, è ghirigoro, geroglifico di un’anima lieve che si fa immemore d’ogni plumbeo gravame. Chi legge, s’allegerisca con me, se vuole.

Pubblicità

13 risposte a "Scrivo e mi balocco…"

  1. “Bravo giovine, Voi siete un giullare della parola, avete molta canoscenza per poter giocare così (am)abilmente con rime, strofe, versi, e guizzi d’arabesco, sicché oltre che di piuma d’oca, è di pelle d’oca (la nostra) che potete, sorridendo, gloriarvi….”

    ..che tradotto, suonerebbe più o meno “…Franz, si gruoss ‘o frà!!!!”
    😀 😀 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...